ULTIM'ORA DI TELETUTTO
TRAVOLTO CON LO SCOOTER, MUORE 5 GIORNI DOPO L'INCIDENTE
19-11-17 ore 11.29 Domenica mattina attorno alle 11, lo schianto. Con lo scooter su cui viaggiava che viene travolto da una Opel Corsa. Venerdi' pomeriggio invece l'epilogo. Troppo gravi le lesioni riportate dall'86enne Francesco Paterlini, di casa a San Polo, nell'incidente che si e' verificato in via Chiappa, all'altezza dello svincolo con via Serenissima, proprio sotto il viadotto della metropolitana. A travolgerlo l'utilitaria tedesca, al volante della quale era un 24enne che 19-11-17 ore 11.29 Domenica mattina attorno alle 11, lo schianto. Con lo scooter su cui viaggiava che viene travolto da una Opel Corsa. Venerdi' pomeriggio invece l'epilogo. Troppo gravi le lesioni riportate dall'86enne Francesco Paterlini, di casa a San Polo, nell'incidente che si e' verificato in via Chiappa, all'altezza dello svincolo con via Serenissima, proprio sotto il viadotto della metropolitana. A travolgerlo l'utilitaria tedesca, al volante della quale era un 24enne che agli agenti della Polizia Locale, intervenuti per i rilievi, aveva subito raccontato di essersi trovato davanti l'anziano senza che avesse il tempo di accorgersene. Il cuore dell'anziano aveva cessato di battere, ma l'intervento dei soccorritori inviati dal Nue 112 avevano riacceso le speranze. Quelle che si sono spente definitivamentevenerdi' nel letto della Poliambulanza in cui da domenica era ricoverato.L'addio a Francesco Paterlini domani alle 15.30 nella parrocchiale di San Polo.
altre news