Ascolta Radio Bresciasette
Radio Bresciasette
Ascolta Radio Bresciasette
Radio Classica Bresciana

"La Salute tra l'Apparire e l'Essere"

Ore 12:01 venerdì, 09 dicembre 2011
E' il trionfo della Maschera sul Volto a caratterizzare i nostri tempi in cui l' uomo, piccolo, fragile, timoroso, spontaneo e a volte ingenuo, indossa la corazza e appare finalmente per quello che non è: sicuro, forte, potente, invincibile. Così come la moderna Società lo vuole.

E la tecnologia gioca il ruolo strategico dell' illusionista trasformando l'apparire in immagine da mostrare a se stessi e agli altri, per essere accettati e legittimati nel bisogno d' amore. L'adeguamento ai dik-tat  socio-culturali, estetici, economici  imposti dalla Società moderna fa si che la maggior parte delle persone vivano all' insegna dell' apparire privilegiandolo in modo smisurato sull' essere, la parte più vera e nascosta di ognuno noi , mai esposta nella sua completezza. E anche se oggi c'è una corrente di pensiero, un vero e proprio fenomeno sociale che interessa milioni di persone nel mondo e che torna a dar valore  alle più intime esigenze esistenziali e al tempo per godersele (downshifting "scalare la marcia, rallentare il ritmo"), con un cambio di vita netto verso se stessi, le abitudini, gli obblighi, e il consumo, pur tuttavia la parola d'ordine  per i miliardi di persone che ancora oggi vogliono far carriera nel lavoro, aver successo nella vita e in amore è " apparire ". Vuoi diventare famosa? Devi essere piacente e compiacente. Vuoi fare la modella? Devi essere magra. Vuoi far parlare di te? Devi comparire sui giornali. E' in questo contesto socio-culturale che nasce e cresce il mito della donna che deve apparire bella e " a posto " in ogni attimo della  giornata: corpo perfetto, pelle splendida e capelli impeccabili. Come dunque si inserisce in  questa realtà edonistica il cancro, brutto e mostruoso  che, dall' oggi al domani, sconvolge la bellezza comunque intesa e raggiunta? Su quale altare le donne colpite  dal tumore al seno alla fine andranno a deporre la loro corona di spine? Su quello  dell'effimero ideale dell'apparire o piuttosto  su quello  di una ritrovata  femminilità, valore antico e sempre attuale di una bellezza destinata a non sfiorire mai, nonostante gli insulti delle malattie e del tempo?

La medicina a queste domande ha le giuste risposte da suggerire alle donne  che, colpite dal tumore, insieme al desiderio di guarire esprimono quello di tornare, il più presto possibile, a vivere e ad " essere " profondamente loro stesse.
Di questo interessante e particolare approccio al mondo femminile e ai suoi problemi di salute si parlerà in studio con il 

Prof. Umberto Bianchi
Già prof. Ordinario di Ginecologia e Ostetricia, Università degli studi di Brescia. Consulente a contratto presso l' Azienda Ospedaliera Spedali Civili di Brescia e Università degli studi di Brescia.

Intervistati in esterni
Don Giuseppe Fusari, Direttore del Museo Diocesano di Brescia
Isabelle Vincent, Curatrice di Immagine, Specialista in dermo-pigmentazione
 



< Indietro
"Memoria contadina"
In occasione della festa patronale di San Benedetto, mostra di "Memoria contadina" in piaz (...)
Mostra di moto d'epoca
In occasione della festa patronale di San Benedetto, mostra di moto d'epoca della collezio (...)
Massimo Carlotto
Lo scrittore Massimo Carlotto presenta "Più di mille giovedì", monologo dedicato alla stor (...)
"Il piacere dell'onestà"
Per la stagione di prosa del CTB, in scena "Il piacere dell'onestà" di Pirandello, regia d (...)
La Ballata della neve
Per la XVI edizione de La Torre delle Favole, Sonia Maria Luce Possentini propone un labor (...)
"Dalla zappa al computer"
In occasione della festa patronale di San Benedetto, mostra "Dalla zappa al computer" alle (...)
"Land"
In programmazione "Land" di Babak Jalali.
Diacronie
Mostra "Diacronie" abiti in scena, esposizione dei dipartimenti di Fashion Design e Scenog (...)
Marcello Vadori
Marcello Vadori presenta il suo album "Colzano".
Torre delle Favole / visite teatralizzate
Continuano tutte le domeniche fino al 14 aprile le visite teatralizzate per famiglie alla (...)
"Passione secondo Luca"
Lettura, a cura dello scrittore Flavio Guarneri, della Passione di Gesù Cristo secondo Luc (...)
"Figlie di Eva"
In scena lo spettacolo "Figlie di Eva" di Andreozzi e Alfieri, regia Massimiliano Vado con (...)