Ascolta Radio Bresciasette
Radio Bresciasette
Ascolta Radio Bresciasette
Radio Classica Bresciana

Focus Microchirurgia

Ore 09:46 martedì, 20 marzo 2012
Focus Microchirurgia
L' importante è esserci e fare di tutto perché ciò che più si desidera possa trasformarsi in realtà. Il prof. Giorgio Brunelli c'era! C'era  quando, giovane chirurgo, davanti ai  gravi traumatizzati della strada o sul lavoro, era costretto a sacrificare i tessuti gravemente mortificati che invece avrebbe voluto in qualche modo risparmiare, conservare, curare. C'era a Vienna nel 1970 quando, con altri pochi chirurghi, partecipò al primo Congresso di Microchirurgia.
C'era quando, circa dieci anni dopo a San Francisco, durante il  Congresso Mondiale della Società di Microchirurgia, avvenne uno scisma  che spaccò la Società in due grandi gruppi: l' Euro-Americano  e  l' Asia-Pacific. C'era anche quando, successivamente, la Società si ricompose grazie ad un' accorta politica di mediazione alla quale anche lui aveva preso parte.

C'era una sera di luglio del 1973 quando, presso gli Spedali Civili di  Brescia eseguì, primo in Europa, il trapianto di un arto amputato su un ragazzo di13 anni che aveva perso il braccio destro nella lavatrice industriale dell' azienda di famiglia. Quello fu solo il primo di innumerevoli reimpianti eseguiti con successo dal prof. Brunelli  e dalla sua equipe. In breve tempo Brescia divenne Centro di Riferimento per i reimpianti e la chirurgia ricostruttrice estrema con casi disperati che arrivavano da tutte le parti d'Italia e dall'estero ma anche Centro di Formazione per i numerosi chirurghi provenienti da ogni parte del mondo a frequentare i 37 Corsi teorico-pratici di Microchirurgia.

Il prof. Brunelli  portò il suo Corso anche in India e oggi a Mumbay il chirurgo  responsabile del dipartimento di microchirurgia ricostruttiva presso il Tata Memorial Hospital dell'Università  è la dott.ssa Prabha Yadav che imparò la microchirurgia in quella occasione, ne rimase affascinata e da allora la applica con successo, soprattutto in campo oncologico, salvando ogni anno centinaia di vite umane.

Stiamo parlando della tecnica chirurgica più democratica e trasversale che esista perchè non c'è Unità Operativa oggi, da quella otorinolaringoiatrica a quella oculistica, da quella neurochirurgica a quella maxillo facciale, da quella ginecologica a quella urologica, da quella di chirurgia generale  a tante altre ancora che, all' interno del proprio organico, non abbia uno o più chirurghi dedicati a questa pratica che consente interventi di ricostruzione, di trattamento di paralisi, di rivascolarizzazione e di trasferimenti di lembi liberi che prima non erano nemmeno immaginabili. E i risultati sono sotto gli occhi di tutti e portano i nomi delle migliaia di persone che in tutto il mondo devono a questa tecnica rivoluzionaria il loro ritorno alla vita.

Nel 2007, al quarto congresso della WRMS ( Società mondiale di microchirurgia ricostruttrice ) al prof. Brunelli è stato conferito  il riconoscimento di pioniere della microchirurgia. Così come  il  28mo Corso di Microchirurgia che si terrà ad Atene il prossimo giugno, è stato ufficialmente dedicato a lui. Brunelli  inaugurerà il seminario con una lettura magistrale sulla riparazione delle lesoni del midollo spinale. La sua ultima sfida.
Ma questa è un' altra storia che sarà lui stesso a raccontare in trasmissione.

A Panacea con il prof. Giorgio Brunelli per parlare della microchirurgia, delle ultime novità legate ai progressi tecnologici,  delle sue molteplici e sempre più ardite applicazioni nei differenti campi della chirurgia, saranno  presenti:

Prof. Piero Nicolai
Direttore responsabile dell' U.O. di Otorinolaringoiatria, Azienda Ospedaliera, Spedali Civili di Brescia

Dott. Roberto Pinelli
Direttore scientifico dell' Istituto Laser Microchirurgia Oculare (ILMO ) di Brescia

Dott. Adolfo Vigasio
Dirigente ortopedico, Istituto Clinico Citta' di Bs, già presidente della Società Italiana di Microchirugia




< Indietro
Presenze
Mostra fotografica "Presenze" di Massimo Zanotti. Fino al 31 gennaio, da martedì a venerdì (...)
Visita guidata in lingua portoghese al Museo ...
Per percorsi rivolti alle comunità provenienti da altre culture, visita guidata in lingua (...)
"Moschettieri del Re"
In programmazione il film "Moschettieri del Re - La penultima missione" di G. Veronesi con (...)
"La Bella addormentata"
Per "Storie storie storie", Florian Metateatro porta in scena lo spettacolo per bambini (d (...)
"Possibilità di mondi perduti"
Per la Giornata della memoria, incontro "Possibilità di mondi perduti. Le radici profonde (...)
Artist's Mood
XI mostra collettiva degli artisti sirmionesi "Artist's Mood - Sentire d'Artista". Fino al (...)
"Il gufo e la gattina"
La compagnia Racconti di Scena porta in scena la commedia "Il gufo e la gattina" di Bill M (...)
"La tragedia delle buone ragioni"
Fino al 27 gennaio, "La tragedia delle buone ragioni", percorso tematico attorno alla Prim (...)
"Ritratto di donna araba"
Per la stagione "La palestra del teatro" del CTB, in scena "Ritratto di donna araba che gu (...)
Bianco e Rosso
Rappreserntazione di "Bianco e Rosso" a cura de "Le scimmie nude". Di Lorenzo Cordara e Sa (...)
"Ralph spacca internet"
Proiezione dei film d'animazione "Ralph spacca internet".
"Tutti in treno"
Per la Stagione 2018/19 di Bimbi all'Odeon, rappresentazione di "Tutti in treno" con Pande (...)