ULTIM'ORA DI TELETUTTO
ESTORSIONI E ARMI IN PIZZERIA: SORRENTINO TORNA IN CARCERE
19-01-19 ore 11.04 E' tornato in carcere Massimo Sorrentino, il titolare della pizzeria Tre Monelli in citta' nella quale vennero trovate dalla Polizia di Stato delle armi nel corso di un'inchiesta del settembre scorso su presunte infiltrazioni mafiose nel tessuto economico bresciano.Sorrentino era gia' finito in cella, ma usci' dopo che un suo dipendente si assunse la responsabilita' di aver portato le armi all'interno del locale. La Procura fece ricorso contro la scarcerazione e il Riesame accolse la tesi del pm Paolo Savio.Quella decisione e' diventata definitiva e ora Sorrentino si trova a Canton Mombello.Ad inchiodarlo sono le immagini delle telecamere che lo scorso 17 settembre lo hanno ripreso in compagnia di altre due persone mentre venivano portate nella sua pizzeria le armi nascoste in un borsone.
altre news