ULTIM'ORA DI TELETUTTO
OMICIDIO DI VIA DELLA MAGGIA: "INVESTI' IL COGNATO PER UCCIDERLO"
03-07-20 ore 10.17 Non un incidente determinato dalla velocita' e dall'adrenalina in corpo dopo la violenta discussione. Ma un atto deliberato, un'intenzione chiara di investire e uccidere il cognato. Per il consulente della Procura Cinzia Cardigno, quella sera di gennaio in via Maggia, il 28enne rom Renat Hadzovic ha volontariamente travolto il cognato sinti Omar Ghirardini.E' quanto si legge nella ricostruzione, ora depositata, relativa all'investimento mortale che era stato l'epilogo di una accesa discussione, con tanto di coltello e ferimenti sulla scena, svoltasi all'interno del campo nomadi di via Borgosatollo. Una lite tra due famiglie differenti unite da una donna: la moglie della vittima che e' pure la sorella dell'assassino. Quest'ultimo avrebbe voluto riportarla a casa da dove mancava da alcuni giorni, mentre i fratelli di lei non erano d'accordo.
altre news